... una scuola per pensare, comunicare, creare, essere solidale ...

logo
logo

Progetti Scuola dell'Infanzia 2016-17

SCUOLA DELL’INFANZIA sez.E

Musica, maestra!!!

 La bacchetta magica della musica, è prodigiosa! 

Essa aumenta l’intelligenza,  contrasta l’ansia, allenta le tensioni,  favorisce l’autodisciplina,  la condivisione  e  le relazioni, coinvolgendo l’intero pianeta delle emozioni, dell’affettività e della creatività. 

Sull’autostrada della musica si possono raggiungere  mete straordinarie ed impensabili , poiché il motore propulsivo è dato dalla piacevolezza e dalla gioiosità del mezzo. 

Ecco la nostra esperienza!

Ins. Massa Maria Velia

 

È la domanda che si sono posti i nostri piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia, ricordando il nostro grande Santo. 

Ma cosa faceva P. Pio quando era piccolino? Ascoltava  la mamma Peppa? Obbediva al papà?  Faceva il bulletto con gli amici?  E di bugie ne diceva?    

Forse qualche parolaccia gli sarà pur scappata? 

Con tante  domande e tanti interrogativi abbiamo tessuto  una semplice canzoncina: “P.Pio piccolino”, cucendo così qualche nota tra gli spazi delle nostre conversazioni. 

E’ l’umile  tributo che i piccoli alunni della sezione E, vogliono dare come Sangiovannesi del futuro,  al Colosso di Santità, Padre Pio da Pietrelcina.

Buon Centenario a tutti!

Ins.  Massa Maria Velia

Image 001

“PLAYING WITH ENGLISH”

Image 002Insegnare la lingua inglese nella Scuola dell’Infanzia nasce dall’esigenza di far conoscere in modo sistematico, attraverso un corretto sviluppo delle abilità linguistiche, una lingua straniera in età precoce.

La volontà di sensibilizzare il bambino alla lingua straniera sin dalla scuola dell’Infanzia si basa su varie considerazioni:

010Gli alunni della Scuola dell’infanzia del nostro Istituto hanno festeggiato a scuola il Carnevale, la festa del divertimento, dell’allegria, del gioco.

Questa festa ha regalato vari momenti favorevoli all’acquisizione dei mezzi e delle tecniche che hanno reso il bambino capace di esprimersi nei vari codici espressivi , dal pittorico al manipolativo, al mimico-gestuale.

In tale occasione l’ambiente scolastico è stato particolarmente “informale”, la realtà che circondava il bambino inviava segnali di “distensione”, l’alunno ha espresso le sue potenzialità espressive, la sua fantasia e l’immaginazione.

Ins. Rosa Cavalli

 

GALLERIA FOTOGRAFICA:

Allegati:
Scarica questo file (sito web.pdf)infanzia.carnevale.pdf[ ]213 kB

Image 001


“...La notte era senza luna; ma tutta la campagna risplendeva di una luce bianca e uguale come il plenilunio, poiché il Divino era nato; dalla campagna lontana i raggi si diffondevano....

Il Bambino Gesù rideva teneramente, tenendo le braccia aperte verso l’alto, come in atto di adorazione; e l’asino e il bue lo riscaldavano col loro fiato, che fumava nell’aria gelida.

La Madonna e San Giuseppe di tratto in tratto si scuotevano dalla contemplazione, e si chinavano per baciare il figliolo...”

Image 003

“...La semineranno per mare e per terra, tra boschi e città, la tua Buona Novella......”

Ins. Rosa Cavalli

VIDEO

GALLERIA FOTOGRAFICA

A- A A+

trasparenza amministrativa

PON 2014-2020

Calendario A.S.

calendar

Portale ARGO

MENSA SCOLASTICA

Informazioni e Comunicazioni

FASE CORONAVIRUS

Informazioni e Comunicazioni

Registro Elettronico

registro elettronico

la buona scuola logo

formazione.docenti

la buona scuola logo

la buona scuola logo

la buona scuola digitale

ampliamento offerta formativa

la buona scuola logo

decertificazione

danno erariale

ambito15 logo

Feed RSS Ambito 15

Feed non trovato