... una scuola per pensare, comunicare, creare, essere solidale ...

logo
logo

La Scuola Incontra...

L’istruzione è completa solo quando la teoria si confronta con l’esperienza. Io sogno una scuola in cui si studiano rigorosamente tutte le materie.... ma poi si fa anche sport, teatro, musica...
si imparano lavori manuali..... e ci si confronta con il risultato.
È solo facendo le cose concrete e di fronte ai risultati che imparo la responsabilità.
Un insegnamento che mi servirà qualsiasi mestiere, qualsiasi professione poi io faccia. (F. Alberoni)

LA SCUOLA INCONTRA...

Vista la Legge n. 107/2015

tenuto conto della generalizzazione e dell’ampliamento dell’offerta formativa del POF del nostro Istituto

si elabora il suddetto progetto, il quale scaturisce dalla convinzione dell’importanza di promuovere attività ed esperienze formative per gli alunni, anche con la collaborazione di enti ed associazioni esterne alla scuola, attraverso “momenti laboratoriali” che verranno inseriti in “STEP” diversi durante l’intero anno scolastico, in una sorta di macramè educativo che li legherà tra loro come fonte di continua crescita.

Tale progetto implica l’approccio alla didattica attiva, l’esigenza di promuovere la creatività del bambino, la concezione del docente come “animatore” delle attività, per favorire processi di apprendimento, la padronanza dei saperi e il conseguimento del successo formativo.


In allegato la scheda del progetto e le relazioni annuali.

Allegati:
Scarica questo file (LA SCUOLA INCONTRA - x POF triennale.pdf)Scheda del Progetto[Scarica il documento]621 kB
Accedi a questo URL (http://www.icdantegaliani.gov.it/attachments/article/1225/LA%20SCUOLA%20INCONTRA...SPORT..ARTE..DANZA.pdf)Relazione 2014-15[Scarica il documento]314 kB
Scarica questo file (Relazione 2015-16.pdf)Relazione 2015-16[Scarica il documento]111 kB
Scarica questo file (SCUOLA  INCONTRA 2016-17.pdf)Relazione 2016-17[Scarica il documento]355 kB

<< La Chiesa è per la scuola, perché la Chiesa ha a cuore i ragazzi e i giovani, ha a cuore la famiglia, ha a cuore la società intera. La Chiesa è per la scuola, per tutta la scuola, perché la scuola fa parte – una parte decisamente essenziale- del bene comune>> ( S.E. Mons. G. Ambrosio)

Il messaggio di S.E. Mons. G. Ambrosio è stato fortemente recepito e condiviso dal nostro Arcivescovo Mons. Michele Castoro. Nell’incontro sul tema L’EMERGENZA EDUCATIVA con i Dirigenti Scolastici della nostra Diocesi, tenutosi il 23 Gennaio 2014, il Mons. ha proposto la partecipazione di ogni città alla “SETTIMANA DELL’EDUCAZIONE” , fra il 2 e il 16 Aprile 2014, durante la quale genitori, alunni, docenti, istituzioni e parrocchie potranno ritrovarsi insieme per riflettere sui grandi temi relativi alle nuove sfide educative, per un maggior dialogo intergenerazionale e per la costruzione di una cittadinanza attiva, consapevole e democratica. Iniziative, occasioni e momenti da intraprendere nello spirito della più schietta collaborazione, anzi di una vera e propria alleanza educativa in preparazione all’incontro che Papa Francesco avrà per una “giornata sulla e con la scuola” il 10 maggio 2014.

Docente Referente del Progetto

Ins. Michelina RUSSO

peace run 1

La “PEACE RUN” visiterà la nostra scuola il 25 Marzo 2014 alle ore 10:00.

Accogliamo tutti con entusiasmo la “fiaccola” che costituisce un’opportunità per trattare i temi di pace, di armonia, di amicizia e di unità, così attuali e importanti per l’avvenire dell’umanità.

La “PEACE RUN” è la più lunga staffetta non competitiva del mondo, il cui testimone è una fiaccola di tipo olimpico, simbolo di pace, che viene portata in tutti i continenti da un team internazionale di tedofori.

Ins. Michelina RUSSO

Allegati:
Scarica questo file (La scuola incontra - Peace Run.pdf)La scuola incontra - Peace Run.pdf[Scarica il documento]353 kB

image001Gli alunni delle classi 5^ della Scuola Primaria e quelli delle classi 1^ della Scuola Secondaria di 1° Grado dell’IC hanno accolto con entusiasmo e grande partecipazione gli atleti della PEACE RUN nel cortile del Plesso Tortorelli tra musica, canti e palloncini colorati (rosso-arancione-giallo-verde-viola- azzurro blu=peace flag ).

Dal 18 febbraio 2014 fino al 3 aprile 2014 il centro di Apprendimento ABACO prosegue il progetto di “SCREENING PER LA PREVENZIONE DELLE DIFFICOLTA’ DI APPRENDIMENTO E DSA” presso la nostra scuola, coinvolgendo in questa fase i bambini e le bambine di alcune classi prime della scuola primaria. Il progetto ha riscosso molto successo nella scuola dell’infanzia e ci auguriamo che lo stesso accada per la scuola primaria. A breve ci sarà un incontro con le famiglie dei piccoli della scuola dell’Infanzia e la restituzione dei test.